• banner 1
  • banner 2
  • banner 3
  • banner 4
banner 11 banner 22 banner 33 banner 44
Wordpress Carousel by WOWSlider.com v4.8m
 
 
 
 
 
 
LE TAPPE DELLO SVILUPPO MOTORIO   
 
Nel corso del primo anno:  
Motricità grossolana  
 
·      si mantiene seduto senza alcun sostegno;  
 
·      gattona;  
 
·      riesce a mettersi da solo in posizione eretta, e sta in piedi senza aiuto;  
 
·      cammina con un aiuto;  
 
·      lancia la palla imitando l'adulto.  
 
 
Motricità fine   
 
·      tende ad afferrare, stringere tra le mani e mettere in bocca qualunque oggetto;   
 
·      riesce ad afferrare le cose senza lasciarle cadere, usando per esempio il pollice e un altro dito della mano;  
 
·     passa gli oggetti da una mano all'altra;  
 
·     fa cadere a terra e raccoglie i giocatoli.  
 
 
Tra uno e due anni:  
Motricità grossolana  
 
·      cammina da solo;  
 
·      cammina all'indietro;  
 
·      raccolgie i giocattoli da terra senza cadere;  
 
·      trascina o spinge i giocattoli;   
 
·      si siede da solo nelle sedie basse, da bambino;  
 
·      sale e scende le scale, se accompagnato per mano;  
 
·      si muove a tempo di musica.  
 
 
Motricità fine  
 
·      costruisce una torre con tre cubi;  
 
·      inserisce quattro anelli in un perno;  
 
·      inserisce alcuni chiodini colorati nei fori di un apposito pannello;  
 
·      gira due o tre pagine di un libro alla volta;   
 
·      scarabocchia;   
 
·      riesce a ruotare una manopola (per esempio quella di una radio);   
 
·      lancia una palla di piccole dimensioni;   
 
·      dipinge, sia pure facendo dei semplici tratti, muovendo tutto il braccio e cambiando mano.  
 
 
Tra i due e i tre anni:  
Motricità grossolana  
 
·      corre bene in avanti;  
 
·      salta sul posto su entrambi i piedi;  
 
·      sta in piedi su un solo piede (con un aiuto);   
 
·      cammina in punta di piedi;   
 
·      dà un calcio alla palla.  
 
 
Motricità fine  
 
·      è in grado di infilare quattro perle di grandi dimensioni;  
 
·      gira le pagine di un libro, una alla volta;   
 
·      sa tagliare con le forbici;   
 
·      tiene i pastelli stringendoli tra le dita e non con il pugno della mano;  
 
·      usa una sola mano nella maggior parte delle attività;  
 
·      riproduce i tratti di penna circolari, verticali ed orizzontali;  
 
·      disegna se gli viene chiesto; fa i punti, le linee e i tratti circolari;   
 
·      arrotola, fa a pezzi, preme ed unisce pezzi di creta.  
 
 
Tra i tre e i quattro anni:  
Motricità grossolana  
 
·      corre intorno agli ostacoli;  
 
·      cammina su una linea;  
 
·      riesce a stare su un solo piede per 5-10 secondi;  
 
·      saltella su un solo piede;  
 
·      trascina, spinge o guida giocattoli che hanno le rotelle;   
 
·      va sul triciclo;   
 
·      va sullo scivolo da solo;   
 
·      salta giù da uno scalino ed atterra su entrambi i piedi;  
 
·      lancia la palla in aria;   
 
·      prende la palla al volo.  
 
 
Motricità fine  
 
·      costruisce una torre con nove blocchi;   
 
·      inserisce alcuni chiodini colorati nei fori di un apposito pannello, disegnando semplici figure;   
 
·      copia un cerchio;   
 
·      tenta di copiare una croce;  
 
·      manipola la creta (per esempio, fa delle palline, dei serpenti, dei biscotti, ecc.).  
 
 
Tra i quattro e i cinque anni:  
Motricità grossolana  
 
·      cammina all'indietro facendo piccoli passi;  
 
·      salta in avanti per dieci volte consecutive senza mai cadere;  
 
·      sale e scende le scale autonomamente, alternando i piedi;  
 
·      fa le capriole.  
 
 
Motricità fine  
·      è in grado di ritagliare figure con le forbici seguendo una linea;  
 
·      copia una croce;  
 
·      copia un quadrato;   
 
·      scrive alcune lettere maiuscole.  
 
 
Tra i cinque e i sei anni:  
Motricità grossolana  
 
·      corre sulle punte;  
 
·      cammina in equilibrio su una trave;   
 
·      può fare un salto di quasi due metri a piedi uniti;   
 
·      saltella alternando i piedi;   
 
·      salta la corda;   
 
·      pattina.  
 
 
Motricità fine  
 
·      ritaglia semplici figure;  
 
·      copia un triangolo;  
 
·      disegna una losanga;   
 
·      copia il suo nome;   
 
·      scrive i numeri da uno a cinque;   
 
·      colora all'interno dei limiti;   
 
·      impugna la matita come un adulto;   
 
·      ha la lateralizzazione ben definita;  
 
·      taglia ed incolla in maniera appropriata.  
 
 
 
 
 
Dr.ssa Veronica Andreini   
Psicologo - Psicoterapeuta - Specialista in Neuropsicologia dello Sviluppo  
cell.: 3356695554    e-mail: andreiniva@inwind.it    AREZZO  
 
Copyright 2013 Dr.ssa Veronica Andreini - Via Roma 7 - 52100 AREZZO - p.iva 02037100514